Curiosità sulle mestruazioni

Noi donne conviviamo con le mestruazioni e con il ciclo mestruale per quasi metà della nostra vita. Sembra incredibile crederlo, eppure è così.

E quasi sicuramente, ci sono moltissime cose che non sai sulle mestruazioni.

Scopri allora queste 6 curiosità sulle mestruazioni:




1. Quanto sangue mediamente perde una donna durante una mestruazione?

Anche se ci sembra di perderne almeno mezzo litro se non addirittura un litro, in certi cicli molto abbondanti, questa cifra è lontanissima dalla realtà!
Mediamente una donna perde SOLO circa 35 millilitri di sangue durante ogni mestruazione, insomma quanto un decimo di una lattina di Coca Cola, per intenderci!

2. È vero che le mestruazioni possono influenzare una performance atletica?

Su questo tema non esistono veri studi né a supporto né contro tale ipotesi.

Alcuni studiosi hanno osservato che, durante la prima parte del ciclo, all’avvicinarsi dell’ovulazione, le donne potrebbero essere più a rischio di danni ai legamenti.

Altri studi, invece, indicano che il progesterone, un ormone steroideo che altera il metabolismo del calore, potrebbe far sentire le atlete più accaldate e affaticate.



3. È vero che le mestruazioni possono far morire le piante?

Decisamente no, ma anche questo è un tema controverso, legato più che altro a tradizioni e credenze popolari e non supportato da dati scientifici.

Basti pensare che in epoca vittoriana si pensava che le mestruazioni  facessero seccare le piante: motivo questo alla base del divieto, allora vigente, di accesso ai giardini alle donne mestruate.

Sembra paradossale questo discorso eppure, ancora oggi, in Indonesia esiste un giardino vietato alle donne mestruate, con tanto di cartello che recita testualmente "vietata l’entrata alle persone senza abbigliamento decente e alle donne con le mestruazioni".

In contrapposizione a questa obsoleta idea, è l'usanza di utilizzare il sangue mestruale raccolto con la coppetta mestruale per concimare le piante di casa che, pare, si rifà ad un'antica tradizione contadina.



4. È vero che con le mestruazioni aumenta la voglia di dolci e cioccolato?

Sì, è vero e c'è una spiegazione scientifica.

Nei giorni che precedono l'arrivo delle mestruazioni si ha una caduta dei livelli di serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del cervello.

Per fronteggiare ciò, e riportare la serotonina a livelli più alti, il nostro corpo aumenta la richiesta di cibi dolci.

5. È vero che con le mestruazioni si può rimanere comunque incinta?

Sì, è vero.

Durante le mestruazioni, il corpo si prepara per un nuovo ciclo mestruale e le ovaie si preparano a rilasciare un nuovo ovulo che, normalmente, viene liberato solo una quindicina di giorni dopo. Tuttavia, alcune donne con un ciclo molto irregolare, potrebbero anche ovulare in anticipo, cioè prima che le mestruazioni finiscano.

Per questo, avere rapporti sessuali non protetti nei giorni delle mestruazioni, potrebbe portare a una gravidanza, seppure rimane un'ipotesi molto rara.



6. Quando sono stati inventati gli assorbenti tradizionali moderni? E la coppetta mestruale?

All'epoca della Prima Guerra Mondiale.

Prima di questa invenzione, le donne utilizzavano una specie di cintura da allacciare ai fianchi imbottita con del cotone, mentre nell'Antico Egitto le donne addirittura papiro ammorbidito.

L'invenzione del tampone, più conosciuto come Tampax, avvenne qualche anno dopo, precisamente nel 1933, quando la signora tedesca Gertrude Tendrich depositò il brevetto basandosi, pare, su un'idea che un certo dottor Earle Haas, osteopata americano, ebbe qualche anno prima.




Il primo prototipo di coppetta mestruale, invece, risale al 1935 e fu inventato da Leona Chalmers, una donna americana che ne avviò la produzione su larga scala.

Continua a leggere gli altri articoli...


Torna alla sezione Blog e scopri altri interessanti articoli sul mondo femminile.

Scopri la coppetta mestruale...


Dal 1935 ad oggi molte cose sono cambiate ma la coppetta mestruale esiste ancora ed è scelta da sempre più donne... scopri cos'è e scegli il tuo modello!